Marco Di Giovanni

Artista

Le prime esposizioni personali di Marco Di Giovanni si tengono in spazi alternativi come l' Unsicht Keller di Berlino nel 1999 e l'Archivio Zero Media Zanchetta a Bologna nel 2001.  La sua prima ricerca si incentra su materiali di recupero, tubature e cisterne, che vengono riassemblati e portati a nuova vita tramite l' inserimento di lenti che permettono di vedere ciò che accade - o ciò che è conservato - al loro interno, come persone vere in performance. Di frequente protagonista di azioni in occasione della presentazione delle sue opere, Di Giovanni gioca con ironia sui meccanismi della visione e, al contempo, organizza strutture scultoree dal forte impatto visivo, in uno scambio ininterrotto tra la persistenza e la mutabilità dei materiali e delle forme, sempre pensati ed installati in stretto rapporto con lo spazio espositivo. Nel 2011 realizza il progetto intitolato NORD sviluppandolo in tre mostre personali in due gallerie e alla Unicredit Kunstraum di Monaco. Espone in mostre collettive a Casa Testori, alla Russian Academy of Arts di Mosca, al Marta Museum di Herford, al Museion di Bolzano, al Mambo di Bologna, all' VIII Contemporary Istanbul ed è tra i quindici artisti selezionati per la sesta edizione del Premio Fondazione VAF.

Lo scorso anno ha presentato il progetto “L'Infinito Commestibile” in tre mostre personali realizzate  al Museo San Domenico di Imola e in due gallerie private. A gennaio 2017, in collaborazione con il MAMbo, parteciperà alla rassegna Art City di ArteFiera con una mostra personale al Museo Internazionale della Musica  di Bologna.

Mostre

Articoli correlati (da tag)

Biografia

Biografia:

Mostre personali

2012
Camera 112, Gallia Palace Hotel, Punta Ala
2011
Nord, Kunstraum,  Spazio d’Arte Unicredit, München
Nord, le distanze siderali (Nord Siderale Entfernungen), Galleria Galica, Milano
2010
Happy Hour (Heppenheimer Kunstverein), Heppenheim an der Bergstrasse (zusammen mit  in collaborazione con Andrea Facco)
2009
Caraqueno d’Abruzzo, Chiostro Arte Contemporanea, Saronno
2007
Porteno, Università LUISS, Roma
2006
Ucraina, Galleria Il Ponte, Firenze
2005
Fuori di Terra  (Außerhalb der Erde), Giardini di Villa Guastavillani, con il patrocinio della Galleria d’Arte Moderna di Bologna
Di lá (Dort), Il Chiostro Arte Contemporanea, Saronno
2003
Imbrujo, Galleria Otto Arte Contemporanea, Bologna
Arte e Ricambi, Kunst und Ersatzteile, Galleria Arte e Ricambi, Verona
2002
Int. Terra, Galleria interno & dumdum, Bologna
2001
P. Terra, Archivio Zero Media Zanchetta, Bologna
1999
Eierbaustelle, Sozialstation Umsicht Keller,  Sozialstation, Berlin

Mostre collettive

2013
La grande Magia, Opere scelte della Collezione Unicredit (Die große Magie, Ausgewählte Werke aus der Unicredit-Sammlung), MAMBO, Bologna
Onthewater  (Am Wasser), Porto di Marino di Scarlino, Grosseto
2012
Minima Marginalia (Minimale Nebensächlichkeit), Dolomiti Contemporanee – Ex Fabbrica Visibilia, Taibon Agordino
Moves to New Delhi  (Nach Neu-Delhi in Bewegung setzen), Art Embassy, Berlin
2011
Giorni felici 2011 (Glückliche Tage 2011), Casa Testori, Novate Milanese
Things are queer,  Highlights from Unicredit Collection (Die Dinge sind sonderbar  Höhepunkte aus der Unicredit-Sammlung), Museum MARTA, Herford
2010
C’era una volta un futuro (Es war einmal eine Zukunft), Via dei Volsci 114, Roma
No fear beyond this point  (Keine Angst jenseits dieses Punktes), Galleria Galica, Milano
2009
Relitti perfetti (Perfekte Relikte), Galleria Fiorella Pieri, Cesena
It’s only paper moon  (Es ist nur ein Mond aus Papier), Galleria Galica, Milano
2008
Arrivi e Partenze (Ankünfte und Abfahrten), Mole Vanvitelliana, Ancona
Ad a 6, Musei Civici di San Domenico, Imola
In sede, viva il disegno (Im Sitz es lebe die Zeichnung), Torino
Playstation, Kunstraum, Meran
2007
L’Arte come amante  (Die Kunst als Liebha- berin), Casa di Mantegna, Mantova
Strade Bluearte, MAMBO, Bologna
2006
Allegra con brio, Arte italiana dal Pop ad oggi  (Heiterkeit mit Schwung – Italienische Kunst von der Pop-Art bis heute), Chiesa del Suffragio, Carrara
2005
Il disegno della scultura contemporanea da Fontana a Paladino (Die zeitgenössische Bildhauerzeichnung von Fontana bis Paladino), Palazzo Binelli, Carrara
2004
Dal profondo (Aus der Tiefe), Mainz
2003
POLYPHONIX 40, Centre Culture Canadienne, Centre Pompidou, Paris
La vita delle forme  (das Leben der Formen), Galleria Civica di Modena
Mito-Logica-Mente, Borgo Medievale di Castelbasso, Teramo
Anteprima  (Voraufführung), XIV. Quadriennale di Roma, Palazzo delle Esposizioni, Roma della Promotrice delle Belle Arti, Torino

Le opere

Le opere:

A.A.A.Angelica - 2016

Special projects

Video

Video:

Art City Polis 2017 | Marco Di Giovanni - Orizzonte degli eventi

Info.mlbgallery.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.