×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /home/infomlbgallery/public_html/images/artti/anna-di-prospero/Crociere

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/artti/anna-di-prospero/Crociere

Fabio Ranzolin

Artista

Fabio Ranzolin (1993) nasce e lavora a Vicenza.
Nel 2016 si laurea in Arti Visive e dello Spettacolo all'Accademia di Belle Arti di Venezia, successivamente frequenta il masterclass tenuto da Alberto Garutti allo IUAV di Venezia (2016). Nella sua formazione ha lavorato con i ZimmerFrei, l'associazione ON di Martina Angelotti, Marcello Maloberti e la Fondazione Furla, Loris Greaud per la mostra Prima Materia a Punta Della Dogana a Venezia, Thomas Hirschhorn e Maria Eichhorn per la Biennale d'Arte di Venezia e Michelangelo Pistoletto.
Il soggetto principale è la specie umana e la sua identità culturale nel tempo, la quale corporeità è indagata come un problema irrisolto. L'intento non è quello di creare qualcosa di nuovo, ma di recuperare e raggruppare i simboli e i significati delle cose che ci circondano e che la società contemporanea (per lo più occidentale) reputa importanti. Grande assente è il corpo, dal contenuto sessuale strumentalizzato da Ranzolin, il quale ne evoca spesso l'indole performativa usa e getta in cui lo spettatore è costretto a identificarsi. L'artista sottolinea la criticità delle nostre identità come oggetti del Capitale ed è per questo che l'utilizzo di citazioni, storie e utensili si veste sempre più spesso di potenziale politico, creando così un nuovo approccio per narrare storie LGBTQIA+.

Biografia

Biografia:

n. 1993, Vicenza - IT

vivo e lavoro tra Vicenza, Venice e Roma

2016-interrotto: MA in Moda e Arti Visive, IUAV, Venezia (IT)
2013-2016: BA in Fine and Performative Arts, Accademia di Belle Arti, Venezia(IT)
Rappresentato
2016-current: rappresentato da Galleria Montoro12 Contemporary Art, Rome (IT) - Bruxelles (BE)
2014-2016: è stato rappresentato da Galleria Massimodeluca, Mestre, VE (IT)

Esibizioni personali


2018
Bye bye Circo Massimo
a cura di Amalia Nangeroni, Galleria Montoro12 Contemporary Art, Roma (IT)
2016
I’ve Fallen From Grace
a cura di Massimiliano Schiozzi, ZimmerFrei Gallery, Trieste (IT)
Confidere/Fidati di me
a cura di Paola Colombo, Tiziano Possamai, “Vicino e Lontano”, Piazza Delle Erbe, UD (IT)
2014
GENITORI, ADOLESCENTI E GIOVANI ADULTI
responsabile Dr. Laura Bellin, San Bortolo Vicenza - dipartimento salute mentale, Palazzo Cordellina, Vicenza (IT)
Il mio primo appartamento
contributo del Comune di Vicenza, “Le milleArti e una notte”, Piazza dei Signori, Vicenza (IT)

Collettive

2018
Villa Lena residency _ Aprile, selezionato da Caroline Bourgeois storica curatrice di François Pinault, Toscana (IT)
È il corpo che decide_ a cura di Marcello Maloberti e Fondazione Furla, Museo del 900, Milano (IT)
2017
Borsisti della 100ma Collettiva Bevilacqua La Masa_ a cura di Stefano Coletto, San Marco, Venezia (IT)
Tiziano, Tintoretto e la scuola veneta del XXI secolo_ a cura di Walter Zuccolotto, Villa Giovannina, Treviso (IT)
ArtVerona 2017, 13* edition_ per Montoro12 Contemporary Gallery, Verona (IT)
Code Art Fair, per Montoro12 Contemporary Gallery, Center Blvd. 5, 2300 København S (DK)
YIA ART FAIR #09 Brussels, per Montoro12 Contemporary Gallery, Square Brussels Meeting Center (Mont des Arts), Bruxelles (BE)
Art Paris Art Fair 2017, per Montoro12 Contemporary Gallery, Grand Palais, Paris (FR)
Mutatis Mutandis?, a cura di DUO, Palazzo Michiel, Venice (IT)
Artefiera Bologna, a cura di Angela Vettese, per Montoro12 Contemporary Gallery, Bologna (IT)
2016
100ma collettiva giovani artisti / Fondazione Bevilacqua La Masa, a cura di Stefano Coletto, Galleria Piazza San Marco, Venezia (IT)
The elephant in the room, a cura di Amalia Nangeroni, S.A.L.E. Docks, Venice (IT)
1906, a cura di Massimiliano Schiozzi, Susan Petri, ITIS Palace, Trieste (IT)
To the Wonder / FRASE Contemporary Art Prize, in shortlist per “FRASE Got Talent Prize 2016” / www.frasecontemporaryart.com
ENTROPIA, “Festival delle Arti Giudecca”, Toffolo’s yard, Giudecca, Venezia (IT)
La vera natura _ partner Stefan Milosavljevic; a cura di Silvia Petronici, Mirco Corato, Parco Salin, Marostica - VI (IT)
ENTROPIA, a cura di Marta Scaccia, editedo da: Collettivo Barnum, Spazio Exworks, VI (IT)
It’s Me, presidente Aurora Fonda, in collaborazione con Polo di Aggregazione: Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport del
Comune di Trieste, Palazzo Gopcevich, Trieste (IT)
2015
KAIROS, a cura di Spazio Supernova, Parco Foundation, Casier - TV (IT)
ART PRIZE CBM. Premio Carlo Bonatto Minella, III EDITION, presidente Karin Reisovà, a cura di Antonio D’Amico, Casa Toesca,
Torino (IT)
2014
OPEN 17 International Exhibition of Sculptures and Installations, a cura di Amalia Nangeroni, organizzato da Paolo de Grandis, Lido e
Isola di San Servolo - VE (IT)
EVOLUTION,a cura di Aldo Grazzi, in collaborazione con: New York University, Italian Swiss’ Conservatory, Amsterdam’s
Conservatory, Conservatorio di Venezia, Ateneo Veneto La Scienza, Letteratura e Arte, Venezia (IT)
2011
It’s All About Time 2011. presidente: Franca Sozzani, Palazzo Morando, Milan (IT)

Educazione

2018
- esperienza lavorativa con il Padiglione Danese, 57th Biennale di Venezia, Giardini, Venezia (IT)
- workshop con Marcello Maloberti, Museo del 900, Milano (IT)
2017
- workshop con Alok Vaid-Menom, Ubik space, Schio - VI (IT)
2016
- corso universitario, visiting professor Alberto Garutti, IUAV, Venezia (IT)
- workshop con Kea Tonetti, SHED: Lanificio Conte, Schio - VI (IT)
2015
- esperienza lavorativa con Martina Camani and Marta Scaccia, per la mostra Epifanie dal fronte, Loggia del Capitaniato, Palazzo Trissino, Palazzo del Monte di Pietà, Vicenza (IT)
- esperienza lavorativa con Maria Eichhorn, per la mostra All The World’s Futures, 56th Biennale di Venezia, Corderie Arsenale, Venezia (IT)
- assistente di Thomas Hirschhorn per la mostra All The World’s Futures, 56th Biennale di Venezia, Central Pavilion Giardini, Venezia (IT)
2013
- assistente di Michelangelo Pistolettoper per l’opera d’arte Terzo Paradiso, Accademia di Belle Arti di Venezia, Venezia (IT)
- assistente di Loris Greaud per la mostra Prima Materia, Punta della Dogana, Pinault Collection Museum, Venezia (IT)

Progetti indipendenti

2017-in corso- curo e dirigo un corso d’arte contemporanea con scopi terapeutici per individui con disturbi psicologici e
psichiatrici, responsabile progetto DIRIGENTE MEDICO - DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE Laura Bellin, C. San Felice, Vicenza (IT)
2013- curato e tenuto un corso d’arte contemporanea con scopi terapeutici per senzatetto ed individui in alta soglia di povertà,
responsabile Francesca Campodonico, Casa Alice Dalli Cani, Arzignano - VI (IT)
2011: selezionati e stampati in rivista 3 miei articoli dalla redazione di VOGUE ITALIA, direttore Franca Sozzani _
Aprile-Maggio-Luglio 2011

Premi e riconoscimenti

- selezionato fra “222 ARTISTI EMERGENTI SU CUI INVESTIRE 2018”, Exibart.edizioni
- in shortlist Under 30 prize, Artefiera Bologna 2017
- 100ma collettiva giovani artisti / Fondazione Bevilacqua La Masa, 2016, 3th PREMIO
- Premio Combat 2016 Prize, 2016, in shortlist come artisti segnalati dalla giuria
- To the Wonder / FRASE Contemporary Art Prize, 2016, in shortlist for “FRASE Got Talent Prize 2016”
- Premio Combat 2015 Prize, 2015, in shortlist come artisti segnalati dalla giuria
- Premio Combat 2014 Prize, 2014, in shortlist come artisti segnalati dalla giuria

PubblicazioniEsibizioni personali

Bye Bye Circo Massimo, edited by F. Ranzolin, Rome: Galleria Montoro12 Contemporary Art, 2018 (text by A. Nangeroni) Catalogue
published on the occasion of the exhibition Fabio Ranzolin. Bye Bye Circo Massimo, curated by Amalia Nangeroni, Galleria Montoro12
Contemporary Art, Rome, Feb. 16 - Mar. 29, 2018_ITA
Nostalgia. Nostalgia canaglia . 2016, Artist Book by Fabio Ranzolin
Ops! . 2016, Artist Book by Fabio Ranzolin
layout and editing by Fabio Ranzolin. Limited Edition. 25 copies signed, pp.66, Trieste (IT)
Arte: prodotto di un cervello seduttivo . 2016 . Saggio di Fabio Ranzolin
_saggio sull’attività neurale e gli adattamenti comportamentali che hanno portato la specie umana (come unica specie vivente sul
pianeta terra) ad evolvere comportamenti artistici, pensieri creativi e rituali. La tesi si orienta ad un approccio di tipo Darwiniano,
esponendo le più recenti tesi di neuro scienziati e psicologi evoluzionisti.

Le opere

Le opere:

Self-portrait in the Other Space

{gallery}artti/anna-di-prospero/Crociere{/gallery}

Iscriviti alla nostra newsletter

Info.mlbgallery.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.