Giovanna Ricotta

Artista

Nata a Loano (SV) nel 1970, si diploma presso l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano nel 1994 e in breve tempo si afferma come artista e performer presentando il suo lavoro in noti spazi espositivi italiani.
Dal 1997 ad oggi, lavora con video, installazioni, foto e disegni. Collabora con importanti curatori (tra cui Francesca Alfano Miglietti, Renato Barilli, Alessandra Galletta, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Guido Bartorelli), gallerie (tra cui Luciano Inga Pin e Placenta Arte Piacenza) e istituzioni artistiche quali il MAMbo di Bologna (dove si tiene una sua performance nel 2010 e una nel 2016), la Galleria Civica di Trento, la Fabbrica del Vapore Milano, la Basilica Palladiana di Vicenza, la Fabbrica Borroni a Milano, Palazzo d’Accursio a Bologna, il Castello di Rivara a Torino, ALT Alzano Lombardo di Bergamo, l’Università di Bologna (Videoart Yearbook 2010, "Omaggio a Giovanna Ricotta"). Nel 2015 ha avuto luogo una sua vasta antologica nel Palazzo Pretorio di Cittadella (Padova), con il patrocinio del DAR Dipartimento delle Arti, dell'Università di Bologna e del DBC (Dipartimento dei Beni Culturali), Università degli Studi di Padova, curata da Guido Bartorelli e Silvia Grandi.

Mostre

Biografia

Biografia:

Nascea Loano, 1970.

mostre personali

2016
Furiosamente. Le donne i cavallier, l’arme e gli amori, a cura di Maria Livia Brunelli, MLB Home Gallery, Ferrara
Non sei più tu, azione 2, MAMbo, Bologna
2015
GR | Giovanna Ricotta, a cura di Guido Bartorelli and Silvia Grandi, Palazzo Pretorio, Cittadella
Bianco, a cura di Silvia Grandi, Complesso Ex Ospedale degli Innocenti, Bologna
2013
Fai la cosa giusta, a cura di Silvia Grandi, Officina d’arte e tessuti Spoleto, Perugia
2012
Falene, a cura di Silvia Grandi, ALT Arte Contemporanea, Spazio Fausto Radici, Arte Lavoro e Territorio
2010
Fai la cosa giusta, a cura di Silvia Grandi, MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, Bologna
2006
Swimming pool Expo’, a cura di Cristian Gangitano, Piscina Romano, Milano
2004
No sense 1, a cura di Fabiola Naldi, Studio Ercolani, Bologna
No sense 1, a cura di Fabiola Naldi, Fabbrica del Vapore, Milano
2004
Go fly, a cura di Fabiola Naldi, Condottonove, Sassuolo, Modena
2002
Ring, a cura di Alessandra Galletta Francesca Donati Studio, Milano
2001
Couples Playmobil, a cura di Paolo Campiglio, Studio 25, Milano
2000
Apertura culoairbag, Placentia Arte, Piacenza
1999
Vie di fuga, a cura di Giancarlo Papi, Exhibiton Hall Raffaelli Editori, Rimini
Ibridazioni, a cura di Dario Salani and Olga Gambari
Murazzi, Torino
Perugi arte contemporanea, Padova
1998
Non c’è mostra senza Flavia, Galleria Marconi Cupra Marittima, Ascoli Piceno
Prossima Apertura, Luciano Inga Pin, Milano

mostre collettive

2015
Draft 02, a cura di Silvia Grandi and Fabrizio Festa, MUSMA Museo della Scultura Contemporanea di Matera
ARType, a cura di Guido Bartorelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Stefania Portinari, MUSMA Museo della Scultura Contemporanea, Matera
Sub specie aeternitatis, a cura di Rebecca Delmenico, Auditorium Pala Riviera S. Benedetto Del Tronto
Les sublimes, a cura di Fondazione Arthur Cravan e Cose cosmiche, Fondazione Arthur Cravan, Milano
Identità fluide, a cura di Silvia Grandi e Pierluca Nardoni, Auditorium Ex chiesa San Matteo, Molinella
ARType. Archetipi della video arte, a cura di Guido Bartorelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Stefania Portinari, Cinémathèque Québécoise, Canada
2014
ARType. Archetipi della video arte, a cura di Paolo Granata e Silvia Grandi, Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto, Perugia
Videoart yearbook, a cura di Renato Barilli, Guido Bartorelli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Chiostro di Santa Cristina, Bologna
2013
ARType, a cura di Guido Bartorelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Stefania Portinari, Basilica Palladiana, Vicenza
2012
Lucido, a cura di Mara Marchisio e Giacomo Piazzi, Spina Festival, Casa Museo Remo Brindisi, Lido di Spina, Ferrara
Video è Donna, a cura di Silvia Grandi, Sala delle Bandiere, Roma
2011
We Are Back, a cura di Paolo Granata e Silvia Grandi, Robot Festival, Sala Re Enzo, Bologna
Cose Cosmiche, a cura di Helga Franza, Silvia Hell, Galleria Artra, Milano
Scart, a cura di Annamaria Sandonà, Galleria dello Scudo, Verona
Videoart Yearbook, Selezione dall’archivio 2006-2011, a cura di Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Paola Sega Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino
Matter of Action, a cura di Giorgio Maffei, Sara Serighelli, Samuele Menin, O’Artoteca, Milano
2010
Let’s Play, a cura di Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Fondazione Palazzo Pretorio, Cittadella, Padova
Casabianca, a cura di Anteo Radovan, Zola Predona, Bologna
Draft, a cura di Silvia Grandi, Palazzo del Podestà, Piazza del Nettuno, Bologna

2009
Io, a cura di Agapito Di Pilla, Comune di Macchiagodena, Isernia
Videoart Yearbook, a cura di Mario Gorni, Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fausto Lupetti Editore, Careof Docva, Milano
2008
The word is yours. Le parole più usate nella semiosfera dell’arte contemporanea, a cura di Margherita Salmaso e Chiara Zizioli, Fabbrica Borroni, Bollate, Milano
2007
Quei Bravi Ragazzi, a cura di Fabiola Naldi, AMT Gallery, Como
Videoart Yearbook, a cura di Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Fabriano Fabbri, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Paola Sega, Dipartimento delle Arti Visive Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Chiostri di Santa Cristina, Bologna
I City Periferiche, a cura di Fabrizio Basso, Silvia Cini, Emanuele Piccardo, Elvira Vannini, Urban Center Bologna, Palazzo Re Enzo, Bologna
2006
Women in Revolt, a cura di Fabiola Naldi, Sala Farnese di Palazzo d’Accursio, Bologna
Open Space, a cura di Lara Facco, La Maison Vide, Sala Espositiva Secondo Livello Centro Culturale Candiani, Mestre
Videoart Yearbook, a cura di Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Fabriano Fabbri, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Paolo Sega, Dipartimento delle Arti Visive Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Chiostri di Santa Cristina, Bologna
2005
La Donna Oggetto. Miti e metamorfosi al femminile 1900 – 2005, a cura di Luca Beatrice, Castello di Vigevano, Cavallerizza, PV
No Sense 2, a cura di Condottonove, Flash Art Show, presso ATA Hotel Executive, Milano
Venere Elettrica, a cura di Luca Beatrice, Rocca Paolina, Perugia
2004
Impressioni, Caserma Esercito Italiano, Como
Mind the Gap, a cura di Giannella De Muro, Antonello Fresu, Museo PAV, Berchidda, Sassari
Amore, a cura di Manuela Gandini, Artandgallery Milano
Multiple Being, O’ Artoteca, Milano
Hot Hotel, a cura di Francesco Bonazzi, Flash Art Fair, Milano
2002
Viapal, a cura di Fabio Cavallucci, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Trento
Falloavvenire, a cura di Enrico Comi, Centro Contemporaneo Spazio Umano, Milano
2001
In-pressione, a cura di Mimmo Di Marzio, Ex-gasometro Bovisa, Milano
2000
Artbeat, a cura di Guido Bartorelli, Fabriano Fabbri, Associazione Culturale Spazio Futuro, Roma
Il Vicino della Porta Accanto, Luciano Inga Pin, Milano
Printemps été, a cura di Franz Paludetto, Carolin Linding Cosmo, Nuremberg, Germania
Tra Passato e Futuro, a cura di Alessandro Riva, Cartiere Vannucci, Milano
Hacker, a cura di Guido Bartorelli, Perugi artecontemporanea, Padova
1999
Party del Corpo, a cura di Marco Tagliafierro Nuova Galleria del Museo-Associazione Culturale, MAC, Godo, Ravenna
Corporea, a cura di Olga Gambari, Castello di Rivara, Torino
M’sieur Tarzan, a cura di Giudo Bartorelli, Daniela Lotta, Pertugi artecontemporanea, Padova
Tempo Riflesso. Impulsi ad Alta Definizione. a cura di Guido Bartorelli, Matteo Zauli, Rotonda Galli, Faenza, Ravenna
Artbeat, a cura di Guido Bartorelli, Fabriano Fabbri, La Salara, Bologna
Artbeat, a cura di Guido Bartorelli, Fabriano Fabbri, La Posteria, Milano
Artbeat, a cura di Guido Bartorelli, Fabriano Fabbri, Acquario Romano, Roma
Giovanna Ricotta, a cura di Guido Bartorelli, GRAFFIO Bologna
The Body of Art, a cura di Alessandra Galasso, Diego Grandi, Teatro Franco Parenti (Foyer), Milano
Heart Attack, Goa, Roma
Rumors, a cura di Francesca Alfano Miglietti Via della Spiga, Milano
1998
Bello Impossibile, a cura di Alessandra Galasso, Via Farini, Milano
Progetto Maionese, a cura di Elena Pivitera, En plain air arte contemporanea, Pinerolo, Torino
No Man’s Land, Perugi artecontemporanea, Padova
1997
Microonde, a cura di Francesca Alfano Miglietti, Luciano Inga Pin, Milano
1996
Terra d’Acqua, Biennale Internazionale, Torino
Vagone Blu, Soul to Soul, Milano
1994
No alla Comunicazione, a cura di Andrea del Guercio, San Cristoforo, Milano
Party in un Caffè, a cura di Luciano Inga Pin, Bar Pontaccio, Milano
1992
Allievi dell’Accademia di Brera, Accademia di Brera, Milano

Le opere

Le opere:

Furiosamente - 2016

Special projects

Info.mlbgallery.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.